Navigazione veloce

La storia dell’Istituto

Gli Istituti tecnici

 

itis2

 

Perchè Scegliere l’Istituto Tecnico?

“L’istruzione e la formazione sono le armi più potenti che si possono utilizzare per cambiare il mondo.” (Nelson Mandela)

La formazione tecnica è la porta di accesso a molte professioni e studi universitari. La formazione tecnica è richiesta dal mondo del lavoro. La cultura tecnica ha valore culturale.

L’istruzione tecnica è nata e si è sviluppata per rispondere a precise esigenze della realtà produttiva italiana nel campo del commercio, del turismo, dell’industria, dei trasporti, delle costruzioni, dell’agraria e delle attività a carattere sociale (rivolte alla persona). Ha svolto e svolge la funzione di formare quadri intermedi per ambiti professionali consolidati e socialmente riconosciuti (è il caso di ragionieri, geometri, periti industriali, periti agrari ecc.).
Tale compito l’ha resa sempre particolarmente sensibile alle modifiche sviluppatesi nelle attività produttive permettendo di far evolvere la sua offerta formativa in termini qualitativi e quantitativi. Le domande di professionalità nuove, che pervenivano alla scuola dal modo del lavoro, e che richiedevano, oltre alle tradizionali competenze di tipo specialistico, competenze relazionali, linguistiche ed informatiche, hanno trovato negli anni risposte nella promozione di percorsi sperimentali che dapprima affiancavano i vecchi percorsi e successivamente li sostituivano.

 

L’Istituto “E. Fermi”, inizialmente sede distaccata dell‟I.T.I.S. “E. Fermi” di Roma per la specializzazione “Energia Nucleare”, diventa autonomo nell’ a.s. 1967/68. Nell’ a.s. 1978/79 viene introdotta la specializzazione “Elettronica Industriale” e nell`a.s. successivo la specializzazione “Informatica Industriale”. Nell’a.s. 1984/85 inizia la sperimentazione AMBRA di Elettronica e Telecomunicazioni che si conclude con la trasformazione nell‟attuale ordinamento. Nell’ a.s. 1990/91 viene introdotto, in sostituzione della specializzazione “Energia Nucleare”, l’indirizzo F.A.S.E. (Fisica Ambientale e Sanitaria in prospettiva Europea), che in seguito a una revisione diventa indirizzo di Fisica – Chimica per l‟Ambiente . Infine, nell’a.s. 1993/94, viene introdotta la sperimentazione ABACUS di Informatica Industriale.

Importante è stata, per l’attività didattico-educativa, l’apertura verso la dimensione “europea”, realizzata mediante l ‘attuazione di progetti di formazione professionale nell’ambito del programma europeo “Leonardo da Vinci”.

  • Progetto “SETA” (anni 1998/1999) di collocamento di neodiplomati in imprese europee (Portogallo)
  • Progetto “CAESAR” (anno 1999/2000) di formazione continua per docenti per lo scambio di esperienze di formazione (Inghilterra e Romania) Progetto “IPSE” (anni 2001/2002) di collocamento di neodiplomati in imprese europee (Portogallo)
  • Progetto “TORRE” (anni 2002/2003) di collocamento di neodiplomati in imprese europee (Grecia)

Progetti di elaborazione di curricula innovativi per l’aggiornamento di competenze di tecnici già impegnati in aziende: progetto pilota “LEDA” (periodo 1998-2000) sull‟Ingegneria Logistica e progetto “JANUA”(periodo 2001 -2003) per il miglioramento delle competenze linguistiche in campo tecnico. A quest‟ultimo è stato attribuito il premio “LABEL EUROPEO DI QUALITA‟ 2002” dal Ministero del Lavoro.

L‟Istituto costituisce un polo educativo-didattico sul territorio dei Castelli Romani ed è collocato in una zona suburbana di Frascati, a circa 20 Km dal centro di Roma. La collocazione dell‟Istituto è tale da accogliere studenti provenienti da differenti aree territoriali: dal comprensorio dei Castelli Romani (Albano, Ariccia, Monteporzio, Montecompatri, Grottaferrata, Rocca di Papa, Genzano di Roma, Marino, Rocca Priora), dalla periferia sud di Roma (Ciampino, Finocchio, Breda, Vermicino, Tor Bella Monaca, Torre Angela, Romanina), dalla zona sud-est della capitale (Cave, Genazzano, Palestrina, San Cesareo, Zagarolo).
 
L’Istituto è accreditato come TEST CENTER AICA per lo svolgimento di corsi ed esami per il conseguimento della patente europea (ECDL) e,  dall‟anno scolastico 2009/2010, è stato riconosciuto CISCO ACADEMY ed eroga corsi IT ESSENTIAL (hardware e software del PC) e CCNA DISCOVERY per la formazione di tecnici HW e SW su PC e Reti.

Nell‟ambito del Fondo Sociale Europeo l’Istituto ha attuato: un corso di “ISTRUZIONE FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE” (IFTS) per la formazione della figura professionale “Specialista di supporto logistico integrato”(2003-2005) della durata di 1880 ore con 540 di stage realizzato in industrie in Italia e in Grecia (Salonicco). Ai corsisti è stato rilasciato l’EUROPASS Formazione della C.E un corso di “ISTRUZIONE FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE” (IFTS) per la formazione della figura professionale “Tecnico superiore per la progettazione elettronica dei sistemi di controllo ed automazione” (2007/2008) della durata di 1200 ore, di cui 360 di stage in aziende del territorio.

Il nostro Istituto è accreditato presso la Regione Lazio come ente di formazione ed orientamento tipologia “definitivo” con codice ISFOL 2604-ANALISTI PROGRAMMATORI, SISTEMISTI ed è in possesso di certificazione UNI EN ISO 9004 ISO 9001:2008 settore EA37 per la progettazione ed erogazione di servizi formativi.